Maledetti botti di capodanno!

Cari amici a "6 zampe" è giunto per me il momento di farvi le raccomandazioni per far passare serenamente ai vostri bimbi pelosi la notte di capodanno, per tutti i canuzzi che sono paurosi o che hanno sviluppato una paura specifica riguardo ai botti.

botti

Per i giorni del 31 dicembre e 1 gennaio tenete i vostri cani il più possibile dentro casa, limitandovi a farli uscire soltanto per i bisognini velocemente.

La notte del 31 dicembre è opportuno tenere dentro casa TUTTI i cani, anche quelli che solitamente vivono in giardino. I botti forti potrebbero traumatizzarli psicologicamente ma anche fisicamente, infatti i petardi possono risultare un pericolo se scoppiano nel vostro giardino o terrazzo.

La passeggiata del 31 sera deve essere breve, il minimo indispensabile per far fare i bisognini. Occorre evitare luoghi a rischio come piazze ecc e soprattutto non lasciarlo libero!

Raccomando di far fare loro il digiuno nelle 12 ore antecedenti la mezzanotte poiché anche un forte trauma o stress potrebbe provocare la torsione di stomaco.

Consiglio assolutamente di stare in casa coi vostri cani (se sono paurosi) per la notte del 31.

Alla mezzanotte, momento in cui iniziano i botti, se vedete che il vostro cane cerca protezione sotto un letto o un divano o in un angolino della casa, non andate a disturbarlo. Comportatevi normalmente come nulla fosse senza rassicurarlo ma comunque offrendo riparo se lo chiede. Comportarsi insomma come non ci fossero motivi di cui preoccuparsi. Inoltre potrete, una volta passato il brutto momento, distrarlo giocando e facendo cose allegre insieme.

Non date cibo al cane mentre mostra paura poiché rinforzereste il suo pensiero pauroso. Cioè il cane potrebbe pensare che fa bene ad avere paura dei botti, infatti riceve una consolazione da parte vostra! Quindi no cibo!

Il cibo potrebbe semmai essere usato durante un programma di desensibilizzazione fatto ad hoc per lui ma deve essere una cosa molto graduale fatta con molti mesi di anticipo rispetto alla notte di capodanno e consiglio soprattutto la presenza di un educatore cinofilo che vi guidi.

Se proprio non potete stare con il cane in casa, tenetelo almeno chiuso in casa dentro un trasportino (grande abbastanza da consentirgli di girare su se stesso e stare comodo in piedi). Questo darà al vostro cane un senso di protezione e soprattutto gli eviterà di farsi del male. Infatti, se il cane ha paura dei botti potrebbe, preso dal panico, iniziare a correre per casa e rompere oggetti o cavi elettrici nella speranza di scaricare la tensione del momento.

Se proprio non avete la possibilità del trasportino, consiglio di chiuderlo in una stanza piccola senza alcun oggetto con cui possa farsi male.

Insonorizzare il più possibile la stanza dove decidete di far stare il cane, chiudendo le serrande, tapparelle, tende ecc.

Accendete la TV mettendo un film a volume alto (meglio un DVD o CD musicale così non c'è rischio che becchiate programmi dove   trasmettano cose rumorose)

Lasciate la luce accesa per far si che non si vedano eventuali riflessi delle luci dei botti.

Per ultimo (ma non meno importante) consiglio di somministrare a partire dal primo pomeriggio del 31 dicembre, delle gocce di Rescue Remedy  (fiori di Bach) nella ciotola dell'acqua del vostro cane. Lo aiuteranno ad affrontare più serenamente il momento dei botti.

Auguri di buon anno nuovo a tutti!!!

 

Laura Leonardi