Per me e Mud è podio alla gara internazionale di dog dance di Peschiera del Garda

Gli ingredienti c'erano tutti, ed erano di quelli adatti a preparare una ricetta più che emozionante.
Tanto emozionante che il rischio di cedere all'ansia e alle gambe che tremavano era molto alto. Alla fine però tutto questo si è trasformato in carica ed energia positiva, e il risultato è stato incredibile e inaspettato.
Di cosa parlo? Ma ovviamente della partecipazione mia e di Mud alla Gara Internazionale di Dog Dance CSEN, tenutasi nei giorni 15 e 15 di aprile 2017 a Peschiera del Garda (VR).

_ETY5907
Guidati dalla nostra Lusy Imbergerova*, maestra d'eccezione che nel corso degli ultimi mesi ci ha pazientemente preparati nonostante la distanza geografica, io e Mud abbiamo infatti affrontato un grande viaggio. Grande in quanto lungo per le distanze e difficile per l'impegno e il lavoro necessari.
Per i due giorni di gara ci siamo esibiti con la nostra coreografia a ritmo di "Cheap Thrills" di Sia, di fronte agli sguardi attenti di una giuria rappresentata dal top dei giudici attualmente disponibili nel panorama europeo di Dog Dance. Certo, non è stato facile e sono tante le cose su cui dobbiamo ancora lavorare. E non aiuta di certo il fatto che la Dog Dance sia una disciplina praticamente assente al Sud Italia, e quindi le occasioni per mettersi alla prova bisogna andarsele a cercare lontano da qui! Ma nonostante questo come debutto per me e il mio Border Collie non poteva andare meglio. Per me che temevo che Mud mi lasciasse in tredici per odorare di qua e di là, avere la sua attenzione e la sua collaborazione, nonostante il mio terrore puro e palpabile, è stata già una grande vittoria a prescindere dai risultati.
Già: i risultati! L'incredibile esperienza si è conclusa per noi due con un podio, un secondo posto nel primo giorno di gara, in categoria freestyle 1, ed un quarto posto nel secondo giorno di gara nella stessa categoria.
Come punto di partenza direi che non è stato affatto male.

_ETY5538
Adesso ritorno con tante nuove idee su cui lavorare: da un lato gli spunti per migliorare il nostro binomio, dall'altro tante idee e una nuova carica per continuare a diffondere questa disciplina a Palermo e in Sicilia in generale. A tal proposito, il prossimo appuntamento è proprio quello dello Stage con la nostra Lusy, in programma dal 28 al 30 aprile.
Vorrei concludere ricordando, già con nostalgia, la bellissima Peschiera del Garda, e citando e ringraziando l'organizzazione di questo grande evento, ad opera di Lusy Imbergerova e Chiara Meccoli di Italia Dog Dance. Per chi fosse incuriosito dalla dog dance, a.non avesse idea di cosa si tratta, potete contattarmi e, intanto, andare a leggere qualcosa qui.

*Lusy Imbergerova

-Terzo posto OEC 2016 Austria.
-Referente nazionale csen per dogdance
-Secondo posto ai mondiali Dog Dance in Russia (2016)
-Campionessa italiana Freestyle e Heelwork to Music 2017
-Giudice Internazionale Dog Dance -Giudice PRO-DD
-Terzo posto freestyle squadre mondiali 2016
-Terzo posto HTM squadre mondiali 2016
-Partecipante italiana al Crufts 2015 e 2017
-Istruttore cinofilo
-Tecnico Dog dance