Dog Dance

La Dogdance é uno sport cinofilo nato con lo scopo di esaltare le capacità peculiari di ogni singolo cane e approfondire e consolidare il rapporto tra cane e conduttore.

E' una disciplina aperta a tutti i cani, siano essi di razza, meticci o anziani, il cui regolamento è pensato per salvaguardare il benessere psico-fisico del cane.

Se la musica è la tua passione, condividila col tuo amico a quattro zampe!

A dispetto del nome, non bisogna essere per forza dei bravi ballerini per divertirsi con la dogdance.

In questa disciplina, infatti, non si tratta di far ballare il cane (che ovviamente non conosce la musica e il ritmo) ma di eseguire una serie di esercizi (detti tricks) in modo fluido e armonioso tale da risultare a tempo di musica. In questo modo viene realizzata una coreografia detta routine.

L'impressione è quella di una coppia affiatata che balla, ma dietro c'è soprattutto profonda comprensione del cane, ottimo feeling e tanta voglia di mettersi in gioco!

Da ogni coreografia deve emergere il giusto spirito col quale si pratica questa disciplina, cioè il divertimento.

Un insieme di musica, danza, divertimento, addestramento ed empatia col proprio cane.

Tricks

I tricks sono degli esercizi che sviluppano le competenze mentali, emotive e fisiche del cane. Aiutano anche a sviluppare la consapevolezza del corpo da parte dell’animale e ad allenarne la muscolatura.

I tricks insegnano sia al cucciolo che al cane adulto ad “imparare ad apprendere”, e come ogni altra attività cane-proprietario aiutano a migliorare il rapporto e ad aumentare l'autostima del cane.

Alcuni esercizi servono anche ad insegnare ai cani l'autocontrollo, e possono, pertanto, avere degli scopi educativi.

I tricks richiedono capacità tecniche, competenze cinofile ed una buona conoscenza dei principi dell'apprendimento del cane e delle sue capacità motorie e percettive. E’ bene quindi essere seguiti ed avviati a questo divertente mondo da un esperto in materia.

Si deve anche considerare che una breve sessione di tricks stanca mentalmente il cane, e può quindi essere un ottimo metodo per tenere impegnato il cane, ad esempio, anche in una giornata di pioggia in cui si può fare al massimo la passeggiata veloce per i bisognini.

Ecco soltanto alcuni dei tricks che possono essere insegnati ai nostri amici, a partire dai più semplici sino ad arrivare a quelli più complessi:

Dai la zampa, Batti il “cinque”, Rotola, Twist e spin (gira a sinistra e destra), Slalom tra le gambe, Orsetto, Inchino, Cammina in piedi (sulle 2 zampe posteriori), Passa sotto le gambe, Fai il morto, Fai le bolle col naso nell'acqua, Salta dentro il cerchio, Sali sulla schiena, Back (Cammina all'indietro).